Indietro

Dalle isole ecologiche affiora una città sepolta

Archeologi al lavoro (foto d'archivio)

Grazie ai lavori per l'installazione delle isole ecologiche interrate, in via Maffi sono state scoperte le mura della Pisa tardoantica

PISA — La loro esistenza era già stata ipotizzata dalla storica Gabriella Garzella.

La porzione di mura scoperta durante i lavori, probabilmente risalente al sesto secolo dopo Cristo, si aggiunge ad altri importanti ritrovamenti avvenuti proprio grazie ai lavori per il posizionamento dei cassonetti interrati, per i quali sono state scavate delle buche profonde tre metri.

Tra le altre scoperte ci sono i resti di due domus romane, di due chiese, di case-torri, strade e piazze medievali. Vere e proprie città sommerse dal tempo che troveranno nuova vita grazie a una mostra dedicata.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it