Indietro

Scoperta la casa del conte Ugolino

Foto di Consorzio 4 Basso Valdarno

Gli scavi archeologici eseguiti nel giardino di palazzo Franchetti hanno portato alla luce le fondamenta della dimora della nobile famiglia

PISA — Giovedì 8 settembre dalle 10 alle 12 e venerdì 9 dalle 16 alle 19 gli archeologi saranno a disposizione dei cittadini che vorranno visitare gli scavi.

I lavori di scavo sono durati poco più di un mese e hanno riportato alla luce i resti della casa del conte Ugolino della Gherardesca.

Le operazioni si sono concluse come da crono-programma, venerdì 26 agosto. Un ritmo serrato che ha visto impegnati un nutrito gruppo di archeologi guidati nella direzione scientifica da Monica Baldassarri e dal coordinatore scientifico Antonio Alberti.

Della struttura abitativa rimangono alcune tracce che testimoniano, come riportano le fonti scritte, la sua distruzione nei primi anni del 14esimo secolo.

Numerosi i reperti ritrovati relativi alla vita quotidiana della famiglia (ceramiche, vetro, piccoli manufatti in osso o in pietra lavorati e monete). Questi saranno a breve restaurati e saranno presentati al pubblico il prossimo anno.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it