Indietro

Multe e denunce non fermano il festival nel parco

'Festival di Riscatto' al parco delle Concette (Foto FB: Spazio antagonista Newroz)

Nonostante la visita della municipale è in svolgimento il "Festival di Riscatto" al parco delle Concette, occupato da attivisti antagonisti

PISA — Ci sono un palco per la musica, il mercatino, stand gastronomici, una mostra e un intenso programma di concerti, incontri, attività per bambini e dibattiti, per festeggiare i tre anni della pubblicazione periodica indipendente "Riscatto". Peccato però che la manifestazione non sia stata autorizzata dal Comune di Pisa, semplicemente perché gli orgnizzatori hanno preferito occupare lo spazio del parco delle Concette, lungo le Mura tra via Garibaldi e piazza San Silvestro, anziché affrontare la complicata e onerosa trafila burocratica per ottenere i permessi.

La visita della municipale di venerdì non ha fermato il "Festival di Riscatto", che ieri ha aperto ufficialmente i battenti a numerosi partecipanti per il primo dei quattro giorni in programma. A nulla è valsa la denuncia a carico degli organizzatori per mancanza di agibilità, per occupazione abusiva di bene pubblico e per danneggiamento aggravato, in quanto sono stati forzati i cancelli del parco. Come a nulla è valso l'aver intimato agli organizzatori di liberare il parco entro 24 ore, pena ulteriori sanzioni penali e amministrative.

"Tre anni fa nasceva il progetto di 'Riscatto' - si legge nel comunicato ufficiale dell'evento promosso dallo spazio antagonista Newroz -, giornale e sito intenzionato a dar voce a quei pezzi di città che quotidianamente si organizzano contro lo sfruttamento e la miseria del presente. Dai quartieri popolari in subbuglio, alle tensioni nel mondo della formazione, dai picchetti antisfratto, alle lotte contro la violenza di genere, in questi anni la comunità che si muove intorno a 'Riscatto' è cresciuta e cambiata. Anche il giornale ha deciso di evolversi; per presentare la sua nuova veste si terrà un festival di quattro giorni, dal 28 aprile al 1 maggio, con mercato, dibattiti, area bimbi, stand, mostre, cibo, musica, festa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it