Indietro

Dalla chat di quartiere al blitz della polizia

Due spacciatori sono finiti in manette grazie al progetto Sguardo di vicinato. Gli agenti li sorprendono con 15 grammi di eroina addosso

PISA — Il progetto Sguardo di vicinato, che coinvolge numerosi cittadini in chat di quartiere, ha iniziato a produrre i suoi frutti, dopo Putignano, anche nella zona di Riglione, questo grazie alle segnalazioni di alcuni residenti, che dopo aver notato movimenti sospetti da parte di due persone a bordo di una Peugeot, hanno comunicato il fatto alla polizia.

Così ieri pomeriggio gli agenti hanno fermato in via Quarto R.J. e BD, di 30 e 35 anni, entrambi di Arezzo e con precedenti di polizia. I due erano a bordo della Peugeot segnalata dai cittadini e in seguito ad una perquisizione sono stati trovati in possesso di un involucro contenente 15 grammi di eroina e 170 euro in contanti, presumibilmente provento dell'attività illecita. Entrambi i soggetti sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Questa mattina il Gip ha convalidato gli arresti disponendo per i due aretini l’obbligo di firma.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it