Indietro

Sciopero al Galilei, oltre venti voli cancellati

Disagi per i molti viaggiatori in partenza o in arrivo allo scalo pisano. La Filt Cgil parla di un'adesione al 90 per cento

PISA — Giornata nera per chi doveva prendere un aereo dallo scalo Galilei. A causa di una serie di scioperi indetti dalle sigle sindacali di settore, dalla prima mattina di venerdì 15 novembre all'aeroporto Pisa San Giusto sono stati cancellati ben undici voli in partenza e nove in arrivo, fra le compagnie Ryanair, Lufthansa e EasyJet.

Disagi anche all'aeroporto Vespucci di Firenze. In entrambi gli scali, svariati ritardi per i voli che sono riusciti a partire, nonché lunghe file e attese ai check in.

La Filt-Cgil parla di "massiccia adesione", oltre il 90 per cento dei lavoratori di ToscanaAeroporti nei due aeroporti toscani. "Esprimiamo dispiacereper i disagi ai passeggeri e anche in nome di questo orachiediamo all'azienda un confronto vero da cui scaturiscano soluzioni reali e tangibili ai problemi che abbiamo indicato - ha commentato Monica Santucci di Filt-Cgil Toscana -. L'iniziativa di oggi rientra nell'agitazione contro il piano riorganizzativo dell'azienda, la vendita dell'handling, l'esternalizzazione della security e la richiesta aziendale di modificare gli integrativi di secondo livello. Di contro, gli obiettivi dichiarati dal sindacato sono il mantenimento di tuttii posti di lavoro, il mantenimento dei livelli normativi e salariali, l'aumento degli orari di lavoro dei part time, la stabilizzazione dei precari, uguali perimetri gestore/handling nei due scali".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it