Indietro

Sant'Ermete dichiara lo stato di agitazione

I cittadini del quartiere protestano per la situazione delle case popolari, per il cavalcavia e per tante altre questioni del territorio

PISA — "A seguito del consiglio di quartiere tenuto lo scorso 2 marzo, in cui nonostante le centinaia di firme protocollate a sostegno della richiesta di incontro, non si è presentato alcun amministratore, è stato deciso la convocazione di uno stato di agitazione di quartiere", si spiega in una nota del comitato di residenti.

"Da oggi fino a che non si aprirà un vero tavolo di confronto sugli annosi problemi del quartiere inizieranno differenti forme di mobilitazione per far luce sulle tante questioni non risolte relative ai mancati finanziamenti per le case popolari e per la violazione dei diritti sociali degli abitanti del quartiere, dal sovraffollamento al pericoloso cavalcavia mai messo in sicurezza. Ogni martedì, a partire da oggi, saremo in protesta dalle ore 17". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it