Indietro

Roberta Ragusa, fissato il processo in Cassazione

Antonio Logli e Roberta Ragusa

E' stato fissato al 10 luglio il processo in Cassazione a carico di Antonio Logli, accusato di omicidio e distruzione del cadavere della moglie

PISA — Fissato per il 10 luglio in Cassazione il processo a carico di Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa, la donna scomparsa da casa nella notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012.

L'uomo, già condannato in primo grado e in appello a venti anni di reclusione e sottoposto al soggiorno obbligato a Pisa e San Giuliano con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione nelle ore notturne, deve rispondere di omicidio e distruzione di cadavere.

Antonio Logli si è sempre proclamato innocente ed ha sostenuto la tesi dell'allontanamento volontario della moglie. Secondo i giudici di primo grado e di appello Logli uccise invece la moglie al culmine di un litigio scoppiato quando la donna scoprì la sua relazione con l'ex baby sitter dei figli.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it