Indietro

Il convegno Confapi su bilateralità e welfare

Affollato incontro organizzato da Confapi Pisa per parlare della bilateralità e del welfare aziendale. Molti i temi emersi

PISA — I nuovi contratti collettivi, la bilateralità e il welfare aziendale. Questo il tema dell’importante iniziativa organizzata da Confapi Pisa, l’Associazione delle Piccole e Medie Industrie della provincia di Pisa in collaborazione con Enfea, che si è svolta nei giorni scorsi all'hotel Galilei.

L'argomento è di stringente attualità e, di fatto, mette al centro imprese e lavoratori, che, grazie alla mediazione del sindacato, possono trovare le migliori risposte sulla gestione del personale.

Dopo i saluti del presidente regionale di Confapi Lorenzo Giotti e del presidente pisano Luigi Pino che hanno citato alcune parole chiave della bilateralità, dando il senso dell'incontro ("Armonia, stop alle contrapposizioni, fare sistema" ) gli interventi hanno messo al centro le ultime novità in materia.

Delio Dalola, Componente del Comitato Esecutivo Enfea e Presidente Fasdapi, ha affrontato la nascita e l’evoluzione di Enfea e  Aviano Savelli , Componente del Comitato Esecutivo Enfea e Direttore di Confapi Toscana, ha illustrato adempimenti e prestazioni dell’Ente bilaterale.

Apprezzati gli interventi dei rappresentanti sindacali, da Fabio Seggiani Segretario di Fillea Cgil di Siena, ai componenti del Comitato Esecutivo di Enfea che hanno focalizzato l’attenzione sulle opportunità per i lavoratori, come sottolineato da Mirko Lami e Daniele Fabbrini ( Cgil ), Dario Campera ( Cisl ) e Angelo Colombo per la Uil.

Attenzione particolare infine alle opportunità per imprese e lavoratori generate dall’adozione del welfare aziendale, anche con riferimento al premio di risultato. E' stata Lucia Troilo, in rappresentanza di Assiteca spa, operatore primario nel settore e partner di Confapi Pisa, ad illustrare le potenzialità dei più aggiornati strumenti legati al welfare, anche attraverso l’utilizzo di piattaforme dedicate di facile utilizzo.

Al convegno, moderato dal giornalista di QuiNewsPisa Alessandro Turini ha portato i suoi saluti anche il sindaco di Pisa Michele Conti, che ha elogiato il mondo delle imprese promettendo che la sua Giunta, a livello locale, si impegnerà per favorire il lavoro delle aziende del territorio.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it