Indietro

Caccia all'uomo, falso allarme a Palazzo Blu

Le forze dell'ordine stanno cercando in tutta la città l'uomo che stamane ha sparato agli avventori di un bar al Cep. Attimi di paura in centro

PISA — Forse qualcuno ha riferito di aver udito degli spari, fatto sta che in pochi minuti l'area compresa fra il museo di Palazzo Blu e il Comune si è riempita di poliziotti armati, carabinieri e guardia di finanza, quando era da poco passato mezzogiorno. L'area è stata completamente chiusa e resa inaccessibile, ma dopo alcune verifiche si è capito che il fuggitivo non si trovava lì.

Polizia e carabinieri stanno dando la caccia a un giovane di 21 anni, a quanto pare già noto alle forze dell'ordine, probabilmente armato della stessa pistola con cui stamane ha sparato verso gli avventori di un bar nel quartiere Cep, ferendoli, dopo un diverbio per futili motivi.

"E' stata una bufala", ha detto il sindaco di Pisa Marco Filippeschi uscendo dal Comune, dopo che i poliziotti se ne erano andati, riferendosi al falso avvistamento del fuggiasco in centro. Tuttavia non sono mancati momenti di tensione. Una scolaresca di bambini è stata bloccata all'interno del museo e il lungarno è stato interdetto al traffico, mentre pisani e turisti assistevano attoniti da ponte di Mezzo.

Un elicottero gira in continuazione sopra la città.

AGGIORNAMENTO 1: Il fuggitivo ha un volto e un nome

AGGIORNAMENTO 2: E' stato catturato

AGGIORNAMENTO 3: Era nascosto sotto un camper

AGGIORNAMENTO 4: La pistola non si trova

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it