Indietro

Mura cittadine, primo sì alla Fondazione

approvato un odg di Noi adesso Pisa per la costituzione di una Fondazione e uno del Pd per un appello alle associazioni di volontariato culturale

PISA — Il Consiglio Comunale ha approvato due ordini del giorno sulle mura cittadine.

Il primo, proposto da Diego Petrucci (Noi adesso Pisa) impegna l’amministrazione a valutare la possibilità di costituire una Fondazione a cui affidare l’intera gestione delle mura, l’altro, proposto da Alessandra Mazziotti (Pd), impegna l’Amministrazione “a rinnovare l’appello alle associazioni di volontariato culturale perché possano manifestare, possibilmente entro il 20 febbraio, la loro eventuale volontà di sottoscrivere la convenzione al fine di estendere, sempre in attesa del bando, la fruibilità delle mura”.

"Sulla questione delle mura -commenta il consigliere per Noi adesso Pisa Maurizio Nerini- ritenendo che il percorso non sia ancora oggi fruibile per tutti, mancando gli ascensori per i disabili, abbiamo fatto diversi atti in merito, coinvolgendo anche il garante dei disabili: le risposte devono ancora arrivare. Abbiamo criticato l'odg approvato della maggioranza pur condividendone alcune cose e stiamo valutando anche la possibilità di partecipare al costituendo bando di assegnazione con associazioni culturali a Noi vicine, ma certo è che giudichiamo quanto meno inopportuna l'assegnazione alla associazione Amur. Noi, andando oltre, abbiamo proposto un un ordine del giorno, approvato poi a larga maggioranza, che dà mandato alla terza commissione competente di valutare la nascita di una Fondazione per la gestione delle Mura della città sulla falsariga di quella lucchese, organismo strumentale del Comune che cura la manutenzione, l' esercizio, la gestione dei servizi, la concessione degli spazi e gli eventi delle mura e porta reddito alle casse comunali".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it