Indietro

"Landucci ci ripensi o dia le dimissioni"

Stefano Landucci

​Il Circolo del Partito democratico San Marco – San Giusto appoggia la giunta Filippeschi: "La scelta non deve condizionare il governo della città"

PISA — Il Circolo del Partito democratico San Marco – San Giusto guarda con stupore e rammarico alla decisione del consigliere Stefano Landucci di uscire dal Pd e di togliere il proprio appoggio alla maggioranza che sostiene il sindaco Marco Filippeschi, a cui fa appello: "Che la consiliatura prosegua fino alla sua scadenza naturale e che il programma di mandato sia portato avanti nel rispetto del voto dei cittadini pisani".

"Se le motivazioni di Landucci riguardano il piano politico nazionale e regionale, al netto di un disagio che pure è presente -si legge in una nota del Circolo- riteniamo però che questo non possa condizionare il governo di una città. La città ha bisogno che i progetti di sviluppo approvati dai cittadini meno di due anni fa, siano portati avanti con energia e con vigore. Uscire dalla maggioranza significa indebolire l’amministrazione e metterne in discussione la tenuta. I progetti attualmente in discussione in Consiglio comunale che interessano i nostri quartieri sono oggetto del programma di mandato e frutto di un lungo approfondimento che ha visto protagonista il nostro Circolo, che è stato capace di incidere attraverso un proficuo rapporto con l’amministrazione comunale. Prendiamo atto dell’affermazione di Landucci di voler restare coerente con l’attuazione del programma di mandato. Se davvero è così, gli chiediamo un chiaro ripensamento. In caso contrario, coerenza vorrebbe che il consigliere Landucci valutasse l’opportunità di dimissioni dal Consiglio comunale.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it