Indietro

Indice di disservizio quasi doppiato

Trenitalia rimborsa gli abbonati della Pisa-Lucca-Aulla

PISA — Niente compensa quella lezione persa o il rimprovero del datore di lavoro per i ritardi accumulati. Ma, almeno, i pendolari della Pisa-Lucca-Aulla che hanno un abbonamento mensile o annuale, per novembre potranno chiedere il rimborso, direttamente in biglietteria ed entro il 10 gennaio.

Trenitalia ha stabilito indici di disservizio: superato il 4, dallo scorso settembre, si ha diritto al rimborso dell'abbonamento. I treni che viaggiano sulla linea Pisa-Lucca-Aulla, nel mese di novembre, hanno totalizzato 6,8.

Una sorta di record, ma anche lo specchio di continui disagi. Come quello di ieri: lavori esterni alla linea ferroviaria hanno tenuto in ostaggio per tutto il pomeriggio la Firenze-Pisa.  

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it