Indietro

LEGALITÀ E NON SOLO — il Blog di Salvatore Calleri

Salvatore Calleri

Salvatore Calleri (1966) è nato a Catania e vive sin da piccolo a Firenze. Laureato in giurisprudenza nel 1991 ha conosciuto Antonino Caponnetto con il quale ha collaborato strettamente fino al 2002, anno della sua morte. Esperto di lotta alla mafia, analista nel campo della sicurezza e della criminalità organizzata internazionale è presidente della Fondazione Caponnetto e consigliere della Fondazione Pertini. Di entrambe ha ispirato la nascita. Coordina l'Omcom (Osservatorio Mediterraneo Criminalità Organizzata e Mafia) è ideologo del Progetto Tulipani Rossi verso gli Stati Uniti d'Europa.

La crisi più pazza del mondo.

. — No, non è un titolo di un film ferragostano, ma poco ci manca e verrebbe pure da ridere un pochino se non fosse che si gioca con il futuro del nostro Paese.

Una crisi che nasce da Salvini derivante dalle tante incompatibilità esistenti con la componente dei 5s. Un Salvini che dirige una lega in ascesa bulimica di consensi post elezioni europee.

Eppure dopo l'apertura della crisi con la sfiducia a Conte... Al momento non succede niente, tranne che guarda caso si scopre che esistono teoricamente maggioranze alternative, su cui non entro nel merito.

I ministri leghisti rimangono al loro posto. Il premier Conte, che scrive una lettera tanto interessante quanto diretta a Salvini, fino al 21 rimane al suo posto e... Non si capisce se Salvini ci abbia ripensato o meno. Si aggiunge a ciò il risveglio politico di Renzi che ritorna attore e contraddicendo il suo no ai grillini, cambia idea per evitare di tornare al voto dove i renziani verrebbero ridimensionati.

Con tutto il rispetto sembra una telenovela social. Sembra la crisi più pazza del mondo aperta nel momento più delicato: le nomine della commissione europea oltre alla legge di bilancio.

Nel frattempo a crisi aperta i ministri continuano a fare i ministri litigando come di consueto... Bah.

Nulla sarà come prima ed alcune carriere politiche potrebbero esser finite.

Chi troppo sale velocemente scende... È già avvenuto e potrebbe essere la regola politica dei nostri tempi insieme al fatto che avere il 40 per cento dei consensi od avvicinarcisi porta pure sfiga.

Salvatore Calleri

Articoli dal Blog “Legalità e non solo” di Salvatore Calleri

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it