Indietro

Carabinieri cittadini onorari di Pisa

Il consiglio comunale voterà il conferimento, in occasione del bicentenario dell'Arma. Residenze studentesche e guerra in Medio Oriente tra i temi

PISA — Il presidente del consiglio comunale di Pisa Ranieri Del Torto lo definisce "un gesto simbolico di ringraziamento per aver accompagnato il nostro Paese in tutti i momenti significativi della sua storia". 

Nella seduta di domani, 17 luglio alle 15 al quarto piano del palazzo comunale, il consiglio voterà il conferimento della cittadinanza onoraria all'Arma, in occasione del bicentenario della fondazione. 

"Anche a Pisa - prosegue Del Torto - i Carabinieri hanno sempre rappresentato un baluardo in difesa della legalità e delle istituzioni. La ricorrenza del bicentenario ci è sembrata una occasione straordinaria per conferire a tutti i carabinieri la cittadinanza onoraria della nostra città".

Ad aprire la seduta, però, grazie a un question time del consigliere Ciccio Auletta (unacittàincomune-prc), sarà la vicenda della residenza studentesca di via Francesco Da Buti, nel quartiere di Porta Fiorentina. 

“Secondo l’azienda regionale per il diritto allo studio sono 2.977 – così scrive Auletta - gli studenti fuori sede aventi diritto al posto alloggio e 1.420 rimangono non assegnatari per carenza di alloggi e allora perché slitta da anni la conclusione dei lavori per questa residenza studentesca? A quando l’apertura?”.

Dopo alcune interrogazioni, poi, il consiglio comunale voterà alcune mozioni come quella sul cessate il fuoco per il conflitto in Medio Oriente. Prima firmataria la consigliera Simonetta Ghezzani (Sel).

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it