Indietro

Demolito il covo di sbandati e spacciatori

L'ex casa cantoniera di Migliarino, diventata nel tempo sede di attività illecite, è stata rasa al suolo sabato su iniziativa di Rfi

VECCHIANO — Nella mattinata di sabato, la Società Rete Ferroviaria Italiana ha provveduto alla demolizione dell’immobile in disuso dell'ex Casa Cantoniera, nei pressi di Migliarino Pisano, all’altezza dell’innesto dell’uscita autostradale “Pisa Nord” con la strada statale Aurelia, in direzione Nord. Alle operazioni ha assistito personalmente il sindaco di Vecchiano, Massimiliano Angori.

“L’intervento - ha spiegato il primo cittadino - rientra tra le attività già intraprese in passato da Rfi Spa con analoghi interventi di demolizione di altri immobili ferroviari nella zona, effettuati per far fronte a problematiche di ordine pubblico, collegate essenzialmente ad un uso improprio di manufatti ferroviari che erano presenti in loco”.

“Si tratta, pertanto, di un’azione finalizzata a rafforzare il controllo del territorio - ha aggiunto ancora Angori -, a partire dal tratto della linea ferroviaria tra le stazioni di Migliarino Pisano e Torre del Lago. Un’operazione che conferma la volontà delle nostre istituzioni di non abbassare la guardia in tema di sicurezza pubblica e, anzi, di perseverare costantemente l’obiettivo per assicurare la serenità dei cittadini, come dimostra concretamente, ancora una volta, l’ottima sinergia messa in campo per questo intervento, che ha visti coinvolti vari organismi, tra cui Ferrovie, Questura, Polfer, Comune di Vecchiano, Anas, carabinieri e polizia municipale, con il coordinamento della Prefettura di Pisa. Ritengo sia indispensabile proseguire con questa reciproca collaborazione, al fine di rafforzare sempre più la sicurezza per le nostre comunità”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it