Indietro

Tutti i vincitori di Bibliolandia

Dalle elementari alle università, ecco i vincitori

La rete delle biblioteche premia i giovani studenti della provincia di Pisa che hanno partecipato ai vari concorsi. Ecco i nomi

VOLTERRA — Con la fine dell'anno scolastico anche la rete bibliotecaria Bibliolandia conclude le attività rivolte al mondo della scuola e premia i vincitori dei concorsi che durante l'anno hanno impegnato singoli bambini e ragazzi, ma anche insegnanti e scolaresche intere.

Quest'anno la premiazione avverrà sabato 28 maggio alle 15,30 al Teatro Persio Flacco di Volterra. Alla festa-spettacolo interverranno, per intrattenere il pubblico, i ragazzi del Progetto Montag del liceo di Volterra e Paola Lushnjani, giovanissima autrice del libro Sulle tue orme (Tagete edizioni).

"Tutti i vincitori si troveranno a Volterra perché la città etrusca costituisce un avamposto della Rete Bibliotecaria che abbraccia quasi tutta la provincia di Pisa" spiega Roberto Cerri, direttore della biblioteca Gronchi di Pontedera.

"Per dare un'idea delle attività svolte nel 2016 si deve dire che la Rete ha coinvolto 95 classi negli incontri di animazione alla lettura - prosegue Cerri - 170 classi hanno invece incontrato scrittori e dialogato con loro sui “ferri del mestiere”.195 classi hanno partecipato al Bibliogioco, che consiste nel leggere libri e rispondere a domande puntigliose su quello che si è letto".

"All'incirca queste attività hanno coinvolto 12mila fra bambini e ragazzi, i quali in modo piacevole e inconsueto hanno incontrato libri, lettura e scrittori".

Ecco l'elenco completo dei vincitori del Bibliogioco, tra libri indagati, finali e incipit da scoprire, personaggi curiosi da indovinare:

- Per la sezione seconda e terza elementare, prima classificata è la 3A di Pappiana seguita dalla 3A della Damiano Chiesa di Pisa e dalla 3A di Peccioli:

- Per la sezione quarta e quinta i vincitori sono gli alunni della quinta delle Moretti di Pisa e a seguire la quarta delle Novelli di Pisa e la 5A della Sanminiatelli di Lari;

- Per la scuola media vince la classe 2D di San Frediano-Cascina, seconda classificata la 2E delle Fibonacci di Pisa e al terzo posto un ex-aequo tra la prima di Chianni e la 1A di San Frediano-Cascina.

Il concorso #Youbook prevedeva invece brevi recensioni da inserire sul sito della Rete per conoscere l'opinione dei lettori sui libri letti. Hanno partecipato in 600: il primo premio per le elementari se lo è aggiudicato Viola Cini, il secondo Margherita Barbi, entrambe di Pisa, che hanno parlato di Mio nonno era un ciliegio e L'amico del piccolo tirannosauro.

Per la scuola Media prima classificata Anita Avesani che ha parlato di Extraterrestre alla pari seguita da Marta Carli che ha recensito Il piccolo principe, pisane anche loro.

Per le scuole superiori vince Lorenzo Pacifico che frequenta l'Iti a Pontedera e ha parlato di Memorie dal sottosuolo di Dostoevskij, mentre per la sezione Università il premio va a Andrea Tisalvi che ha scritto una recensione su La barca dei folli di Stefano Dionisi.

Una menzione speciale è andata a chi ha partecipato con più recensioni, come Serena Funaro e a chi ha incentivato la partecipazione, come la professoressa Giuseppina Fioravanti, entrambe cascinesi.

Ultimo concorso I Copertinanti, che premia la realizzazione di una nuova copertina di un libro letto, parte grafica compresa. Tra quasi 500 nuove copertine arrivate la giuria ha così scelto: i premi individuali per le elementari sono andati a Ludovica Manetti, classe quinta di Capannoli, Jennifer Degrazia e Morgana Mannucci, classe quinta di San Miniato e Martina Citi, classe seconda di Santa Luce.

Mentre per la scuola media i vincitori sono Niccolò Rosselli, 1D di San Miniato Basso e Gabriele Palai, 1C di Montopoli.

Premi collettivi sono andati alla 5A della Pascoli di Pontedera coordinati dall'insegnante Mariagrazia Lemmi e alla scuola Cipolli di San Casciano guidati dalle insegnanti Donatella Manetti e Valeria Germinario, mentre per le medie la vincitrice è la 1A della Curtatone di Pontedera con la professoressa Ceccotti.

"Complimenti a tutti i vincitori ai quali saranno consegnanti buoni acquisto da spendere in libri - conclude il direttore della biblioteca Gronchi, spiegando che a tutti i ragazzi presenti sarà consegnato in omaggio un libro (almeno fino ad esaurimento delle scorte): "Perché la Rete Bibliolandia (supportata dall'Unione Valdera e finanziata dalla Regione Toscana) non perde occasioni per far leggere".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it