Indietro

2,2 milioni di euro per i comuni rurali

Montecatini Val di Cecina

Erogati attraverso il Gal Etruria serviranno per sviluppo dei villaggi e spazi ricreativi. In provincia di Pisa ne beneficeranno numerosi comuni

PISA — I comuni rurali della provincia di Pisa pronti a fare incetta dei finanziamenti erogati attraverso il Gal Etruria - misura "Leader".

Per quanto riguarda lo sviluppo e rinnovamento dei villaggi, il Gal Etruria mette a disposizione 1,75 milioni di euro che andranno a beneficio dei progetti presentati da 14 comuni, 13 dei quali in provincia di Pisa: Orciano P.no, santa Luce, Montescudaio, Montecatini V.C., Riparbella, Volterra, Castellina M.ma, Fauglia, Terricciola, Palaia, Lajatico, Chianni e Monteverdi M.mo.

L'altra linea di finanziamento - 450mila euro per "Infrastrutture ricreative pubbliche" - andrà a favore di otto comuni, tutti in provincia di Pisa: Montecatini V.C., Riparbella, Volterra, Terricciola, Palaia, Lajatico, Chianni e Monteverdi M.mo.

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro con tutti i sindaci interessati, delle province di Pisa e Livorno, affinché possano approntare al meglio i bandi per i progetti presentati.

Il Gal Etruria è responsabile nel proprio territorio di competenza (provincie di Livorno e Pisa ), di attuare il processo della SSL ovvero della progettazione, redazione e pubblicazione dei bandi, dall'asseganzione dei fondi ai beneficiari pubblici e privati nonché delle erogazioni dei contributi, secondo il Metodo Leader, una delle tante misure di sostegno attuative della politica di sviluppo rurale declinata sui territori regionali dell'Unione.

Lo stato di attuazione del Programma 2014/2020 che ad oggi ha assegnato risorse complessive tra pubblico e privato pari a 2,8 milioni di euro, vedrà nella seconda decade dell'anno, assegnare altri 2,7 milioni di euro, che oltre ad apportare un miglioramento della qualità della vita ed ad uno sviluppo delle attività economiche a servizio dell'entità locale, darà una spinta al sistema economico locale apportando lavoro ed investimenti sul territorio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it