Indietro

Festival della Robotica, Volterra è disponibile

Dario Danti

Lo hanno fatto sapere gli assessori Danti e Luti, punzecchiando il Comune di Pisa dove finora il festival aveva trovato casa

VOLTERRA — L'edizione 2019 del Festival della Robotica di Pisa è saltata e i motivi sono tutti da chiarire. Il professore Franco Mosca ha addossato le colpe al Comune della Torre ma il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha respinto le accuse al mittente ("Pisa resta capitale mondiale della robotica").  

Prende così forma uno scontro anche politico, nel quale si è inserito il Comune di Volterra. “Apriamo le porte di Volterra al Festival Internazionale di Robotica - hanno fatto sapere Dario Danti assessore alle culture e Viola Luti assessore al turismo - e vogliamo farlo cooperando con gli altri comuni della provincia per un festival diffuso nella robot valley che va da Volterra a Pontedera. Concorderemo le modalità con gli organizzatori dell’evento. Volterra è città aperta”.

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani. “È davvero un peccato che Pisa perda il Festival della Robotica che in questi due anni ha fatto parlare di sé - ha detto Giani -; sul piano della ricerca in tecnologia il comprensorio pisano è quello che si sta distinguendo nel panorama nazionale, grazie alla sinergia con l’Università e il Sant’Anna, offrendo risultati importanti nella ricerca e nello sviluppo di questa disciplina”.

“Il Festival della Robotica potrebbe fare da megafono a questi risultati”, ha aggiunto il presidente, accennando ai tanti “aspetti simbolici” che hanno caratterizzato la città toscana, come il primo contatto Internet. “Trentatré anni fa, il 30 aprile 1986 avvenne la prima connessione Internet in tutto il Paese”. “Mi auguro una presa di consapevolezza da parte dell’amministrazione comunale di Pisa – ha concluso – per non far perdere alla Toscana questa importante occasione”.

.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it