Indietro

Maltempo, dopo la pioggia la conta dei danni

92,2 millimetri di acqua caduta al suolo in 36 ore. Ricognizione del Consorzio di bonifica sul territorio vecchianese

VECCHIANO — Ha funzionato il pronto intervento del Consorzio di bonifica, impegnato venerdì dall'ondata di maltempo che ha riversato su Vecchiano una quantità di acqua inattesa. 

Al termine del nubifragio il pluviometro di Bocca di Serchio ha registrato 92,2mm di acqua caduta al suolo nelle 36 ore, di cui ben 70 mm concentrati in due ore: dalle 13,30 alle 15,30. Un acquazzone in piena regola che ha riempito fino a far esondare un tratto del Rio Rotina, nel punto in cui il canale si intuba sotto la strada. 

L'intervento urgente per riparare la falla, concordato con il primo cittadino Massimiliano Angori, ha evitato allagamenti diffusi e danni ben peggiori, contenendo la tracimazione. La conta dei danni è dunque limitata e già questa mattina è stato approntato un intervento di somma urgenza per consolidare quanto è stato fatto nel pomeriggio di venerdì.

"Il presidente Ismaele Ridolfi,  - si legge in una nota del consorzio di bonifica- ringrazia tutta la struttura e i tecnici per la prontezza, l'efficienza e la disponibilità, ricordando che grazie a queste persone c'è maggior sicurezza per i cittadini".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it