Indietro

Al via il recupero della Torre Malanima

La Torre Malanima nel borgo di Vicopisano

E' una delle splendide "sentinelle" del borgo medievale. Costruita tra l'XI e il XII secolo è situata in Via Lante, vicino alla torre dell'Orologio

VICOPISANO — Inizieranno domani, mercoledì 20 maggio, i lavori di recupero da parte della Soprintendenza della Torre Malanima, una delle tante del borgo di Vicopisano. Costruita tra l'XI e il XII secolo questa torre si trova in Via Lante, a pochi passi da quella dell'Orologio, recentemente restaurata per essere aperta alle visite.

“Un’altra torre, un’altra preziosa parte del nostro patrimonio artistico e culturale - ha commentato il sindaco Matteo Ferrucci - sarà recuperata dopo il Teatro di via Verdi, le mura, la Torre dell’Orologio, il Camminamento, la Botte e, speriamo, le Cateratte Ximeniane". 

Il valore economico dei lavori, realizzato dalla Soprintendenza di Pisa, è di 300mila euro, l’amministrazione comunale interverrà con 40mila euro per la pulizia e il recupero, soprattutto della parte dietro la Torre, migliorando anche il decoro urbano di Via Lante, antica strada del commercio vicarese dov'è situato anche l'ufficio turistico, all'interno della Biblioteca Comunale Peppino Impastato.

“Il restauro di questa torre medievale - ha aggiunto l’assessora Fabiola Franchi - è il proseguimento dei numerosi lavori fatti nel borgo in questi anni. Parlo da Amministratrice, ma anche anche da operatrice turistica, e sono pienamente consapevole delle notevoli complessità di questo periodo. Credo, crediamo molto nel recupero del borgo, della cura della bellezza in ogni angolo. Ci contiamo e lavoriamo assiduamente affinché tornino i turisti, italiani e quando sarà possibile, anche stranieri. Non basterà questo, ma è una cosa, la bellezza e la sua tutela, che caratterizzano il nostro territorio, su cui puntare, sicuramente peculiare e importante".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it