Indietro

Grande Giò dona un altro defibrillatore

L'associazione che ricorda Giovanni D'Angelo ha donato il secondo dispositivo salvavita. Dopo quello di Lugnano ora è la volta della scuola di Uliveto

VICOPISANO — Questa mattina l'associazione onlus Grande Giò di Cascina ha donato un defibrillatore alla scuola elementare di Uliveto Terme, alla presenza del sindaco Juri Taglioli, del vicesindaco con delega alla pubblica istruzione, Matteo Ferrucci, dell'assessora alle politiche sociali Valentina Bertini e del resto della giunta nonché del dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Pierangelo Crosio e delle insegnanti. 

E' il secondo defibrillatore che Grande Giò, onlus nata per fare del bene in memoria di Giovanni D'Angelo, scomparso prematuramente, dona alla comunità vicarese. Il primo è stato inaugurato durante l'edizione 2017 di Iron Man Lugnano, manifestazione sportiva che si svolge, appunto, a Lugnano. 

Per conoscere l'ubicazione di tutti i defibrillatori, fondamentali apparecchi salvavita, presenti sul territorio comunale si può accedere a questo link: www.viconet.it/comune/Defibrillatori, raggiungibile anche dalla homepage del sito istituzionale.

Il 24 marzo il dottor Maurizio Cecchini, di Cecchini Cuore onlus, ha tenuto in Sala Consiliare a Vicopisano un corso BLSD gratuito per il corretto utilizzo del defibrillatore a cui hanno partecipato le associazioni sportive del territorio e alcuni dipendenti comunali.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it