Indietro

Con il ponte chiuso l'ambulanza ci sarà

Lo assicurano sindaco e Asl cercando di tranquillizzare i cittadini del Lungomonte, preoccupati per la chiusura in estate del ponte di Lugnano

VICOPISANO — L'allarme l'aveva lanciato Marrica Giobbi (Lega) e subito era partita una raccolta firme, per chiedere un'ambulanza per il Lungomonte in estate, ovvero quando la Provincia chiuderà al traffico il ponte sull'Arno fra Cascina e Lugnano - lungo la Sp31 Cucigliana-Lorenzana - per indispensabili lavori di conoslidamento strutturale e ammodernamento.

"E' arrivata una mozione e oggi mi dicono sia in corso una raccolta firme - aveva commentato nei giorni scorsi il sindaco, Juri Taglioli - per garantire l'ambulanza 118 durante la chiusura del ponte Lugnano Cascina... Vorrei solo dire a chi 'strumentalizza' la cosa che va tutto bene, a novembre ho chiesto alla Regione Toscana e la risposta è di oggi; nelle prossime settimane pianificheremo il tutto, tranquilli. Considerando che i lavori sul ponte partiranno nella prossima estate mi viene fuori l'unica cosa di buonsenso 'Calma, ce ne stiamo occupando come facciamo sempre'... a volte basterebbe un pochino di umiltà e domandare a chi ha titolo di fare le cose, invece di perdere tempo e farne perdere ai cittadini".

Oggi sono quindi arrivate anche le rassicurazioni dall'Azienda Usl Toscana Nord Ovest: "La ASL Toscana nord ovest rassicura i cittadini del Comune di Vicopisano sulla presenza dell’ambulanza durante il periodo dei lavori al ponte di Lugnano. Gli accordi con il Comune erano già stati presi nei mesi scorsi ed alcuni giorni fa la direzione della ASL ha inviato al Sindaco la conferma ufficiale sulla presenza dell’ambulanza. Inoltre, nelle prossime settimane verrà organizzato un incontro al quale parteciperà anche il responsabile del 118 Pisa-Livorno".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it