Indietro

Finanziate le verifiche sulla tenuta della Botte

La Regione Toscana ha stanziato 150mila euro per l'opera idraulica che, a San Giovanni alla Vena, consente all'Emissario di passare sotto l'Arno

VICOPISANO — L'antica opera di ingegneria idraulica della Botte a San Giovanni alla Vena, una delle più importanti espressioni granducali di bonifica progettata da Alessandro Manetti, beneficerà di un finanziamento regionale di 150mila euro per la realizzazione di indagini geognostiche al fine di monitorare la perfetta tenuta dei "tubi" che consentono al canale Emissario di passare l'Arno e proseguire autonomo la sua corsa verso il mare.

Il sindaco Juri Taglioli ha ringraziato la Regione parlando di un "grosso finanziamento che, nel passaggio di competenze fra Provincia e Regione, aveva avuto uno stop".

"Grazie a questi 150mila euro - ha spiegato il vicesindaco Matteo Ferrucci - una volta portate a termine le indagini e avute le necessarie conferme sulla tenuta del Canale, faremo di tutto per renderlo di nuovo navigabile, grazie ad appositi barchini, da parte di cittadini e visitatori".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it