Indietro

Premio Carducci-Galilei, adesioni da tutta Italia

Successo dell'iniziativa promossa dal Comune e dall'Associazione Storie Locali. Il 30 novembre la premiazione. Mille euro al vincitore

SANTA MARIA A MONTE — Il Premio Carducci-Galilei è alle battute finali. L’iniziativa, promossa dal Comune e dall’Associazione Storie Locali, per ricordare il 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei, sta per arrivare in porto e alla segreteria del Premio le adesioni sono arrivate da ogni parte di Italia. Da Pisa, da Arezzo, da Mazara del Vallo, da Lecce, da Milano e da Pontedera.

Segno del grande interesse suscitato nei giovani laureati con una tesi magistrale sperimentale in Fisica delle Alte Energie (è l’argomento di quest’anno) negli anni accademici 2012/2013 e 2013/2014 in un’università toscana.

“L’idea di fondo di questa iniziativa culturale di alto prestigio – spiega soddisfatto Vittorio Colombai, presidente dell’associazione Storie Locali di Santa Maria a Monte – è quella di valorizzare i neolaureati che presso gli atenei di Pisa, Firenze o Siena hanno discusso una tesi in Fisica (è il tema di questa edizione, dedicata a Galilei) o in Storia della letteratura italiana (sarà il tema dell’anno prossimo, dedicato a Carducci) le discipline dei due personaggi. Ma è anche l’occasione per far conoscere le origini di questi due nostri illustri concittadini che a Santa Maria a Monte, come testimoniano gli scritti di molti studiosi, hanno vissuto a lungo. La segreteria del premio ora è alle prese con l’iter burocratico che l’organizzazione comporta in preparazione della cerimonia finale in programma il 30 novembre in Comune. Al vincitore andranno mille euro, più eventuali bonus. Invito pertanto tutti i cittadini a partecipare a questo evento, unico e straordinario per l’intera Toscana”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it