Indietro

Rapinatore seriale arrestato, sindaco soddisfatto

Seduti da sinistra: Campani, Fezza, Millozzi e Cataneo

Il plauso di Millozzi per l'arresto dell'uomo di Cascina: "Triplice maiuscolo grazie alle forze dell'ordine. E' la miglior risposta all'illegalità"

PONTEDERA — Le forze dell'ordine hanno messo in piedi una brillante operazione di polizia che ha consegnato alla giustizia il rapinatore delle farmacie. 

Numerose erano state le attività colpite in una sola settimana. Il lavoro delle forze dell'ordine ha portato all'arresto di un uomo di 32 anni, residente a Cascina e già noto in passato agli inquirenti per uso e spaccio di sostanze stupefacenti. Il criminale aveva come base di appoggio due appartamenti nel centro di Pontedera. All'interno è stato ritrovato tutto il materiale probatorio consegnato alla magistratura. 

Nella sala consiliare del Comune di Pontedera c'è stata la conferenza stampa in cui il capitano dei carabinieri, Michele Cataneo, il vicequestore della polizia Luigi Fezza e il capitano della polizia locale Daniele Campani hanno illustrato i risultati raggiunti.

Il sindaco di Pontedera Simone Millozzi ha ringraziato le forze dell'ordine: "Con un triplice e maiuscolo grazie ho voluto esprimere, a nome di tutta la città, gratitudine alle donne ed agli uomini dei carabinieri, della polizia di stato e della polizia locale che con professionalità, dedizione e competenza hanno eseguito l'indagine ed effettuato l'arresto"

"Un lavoro coordinato e sinergico - ha ripreso Millozzi - tra tutte le forze di polizia risultato tempestivo ed efficace. Le modalità, i tempi ed il successo dell'azione investigativa costituiscono la miglior risposta contro l'illegalità ma anche contro ricette improvvisate ed inutili alla sicurezza reale delle città. Anche in questa occasione non ho mancato di ribadire come allo straordinario sforzo messo in campo dalle forze dell'ordine dovrebbe conseguire un più certo sistema delle pene affinché non venga infine mortificato l'imponente lavoro svolto".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it