Indietro

Poste pensa all'ambiente e cambia i motorini

I postini a Pisa e a Ponsacco hanno undici nuovi mezzi euro 4. In Toscana sono 109, in Italia duemila. Obiettivo ridurre le emissioni di Co2

PISA — Poste Italiane viaggia ad energia pulita a Pisa e a Ponsacco. Infatti, nel Centro di Recapito di Ponsacco, via Firenze e ad Ospedaletto di Pisa, in via Stanislao Cannizzaro, sono entrati in funzione rispettivamente 6 e 5 nuovi motocicli Euro 4 per rendere ecologica,agevole e sicura la consegna dei pacchi in città.

"I nuovi mezzi - hanno spiegato da Poste - saranno utilizzati per il recapito a Ponsacco ed Ospedaletto e contribuiranno ad abbattere in modo significativo le emissioni di CO2. Inoltre, grazie al baule posteriore maggiorato fino a 90 litri, i motocicli sono in grado di trasportare un maggior numero di pacchi, caratteristica ancora più importante visto il costante sviluppo dell’e-commerce. Proprio in questo senso, infatti, l’azienda ha previsto l’introduzione di un nuovo modello di recapito, Joint Delivery, che prevede le consegne pomeridiane dei prodotti e-commerce fino alle 19,45 e durante i weekend".

Oltre agli undici della provincia di Pisa, sono già circolanti in Toscana altri 109 motocicli “basso emissivi”, per un totale di duemila in tutta Italia.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it