Indietro

Contratti lavoro, accordo tra sindacati e Geofor

Si concretizza l'impegno nel settore dei rifiuti, con la corretta applicazione del contratto collettivo nazionale di riferimento negli appalti

PISA — Nella tarda serata di giovedì 5 settembre Cgil, Cisl e Uil di Pisa insieme alle proprie categorie di settore hanno sottoscritto con Geofor un importante verbale di intesa.

"Nel verbale - hanno spiegato da Cgil - si stabilisce per tutti i lavoratori in appalto da Geofor l'applicazione del contratto di settore dell' igiene ambientale e il mantenimento dei livelli occupazionali nelle nuove gare per la futura assegnazione dei servizi del ciclo integrato dei rifiuti. Un contratto che aumenta sensibilmente retribuzioni e tutele e che realizza un principio per noi fondamentale "a pari lavoro, pari retribuzioni e tutele". Un risultato importante e il riconoscimento di un lungo impegno sindacale per ripristinare la corretta applicazione del CCNL di riferimento,dopo l'apertura di una fase conflittuale con lo stato di agitazione proclamato verso tutte le ditte appaltatrici e la conseguente procedura avviata presso la Prefettura di Pisa".

"Adesso sarà necessario monitorare i capitolati per la nuova gara di appalto e soprattutto che le condizioni stabilite nel verbale d' intesa si realizzino concretamente, per le condizioni dei lavoratori coinvolti. Nei prossimi giorni Cgil, Cisl e Uil terranno assemblee per spiegare il contenuto del verbale ai lavoratori e definire i passaggi successivi" hanno concluso dal sindacato.

"Una giornata che inizia con il sole - ha commentato il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi - quando un po' di tempo fa insieme a Matteo Ferrucci, prima da candidati in campagna elettorale e poi da sindaci, iniziammo a scrivere insieme a diversi altri colleghi un documento di impegni sul tema del lavoro con particolare riferimento ai servizi appaltati da Geofor, a tutela del principio "a parità di mansione deve corrispondere parità di salario", non avrei creduto che quella richiesta potesse esser accolta e concretizzata così tempestivamente dalla direzione aziendale"

"Un ringraziamento lo voglio rivolgere alla dirigenza di Geofor ed alle rappresentanze sindacali che si sono adoperate per chiudere questa intesa che va nella direzione della tutela della dignità del lavoro e nella riduzione delle disuguaglianze.C'è ancora una lunga strada da percorrere tutti insieme ma quello nel quale i valori per cui credi e per cui ti impegni diventano fatti concreti è sempre un bel giorno" ha concluso Franconi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it