Indietro

Tregua tra Asl 5 e Federfarma

Un cammino condiviso porterà a un accordo entro il 10 febbraio

PISA — Entro il 10 febbraio si saprà qual è il progetto, sperimentale, che riporterà l'accordo tra Asl 5 e Federfarma. Stamattina si sono incontrati il direttore generale della Asl 5 Rocco Damone e i vertici di Federfarma Pisa, rappresentata dal presidente e dal vicepresidente.
“L’incontro si è tenuto in un clima di reciproco rispetto e collaborazione – hanno detto – dove è stato trattato l’argomento relativo alla remunerazione per le attività di prenotazione di prestazioni diagnostiche e ambulatoriali (Cup) ma, soprattutto, al centro del confronto è stato messo il ruolo della farmacia come presidio territoriale e come erogatore di diversi servizi ai cittadini. Sulla base di tutto ciò abbiamo convenuto di attivare un percorso di confronto rispetto alle tematiche citate".
Alla luce dei risultati, il direttore generale della Asl 5 ha chiesto la sospensione dell’agitazione proclamata dal primo gennaio, richiesta accettata dai rappresentanti di Federfarma.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it