Indietro

Radar principale spento, voli in ritardo a Pisa

Il radar è gestito dall'Aeronautica militare ed è stato spento per una sospetta avaria. Disagi nell'aeroporto Galilei ma nessun volo cancellato

PISA — L'Aeronautica militare ieri sera ha spento il radar principale dell'aeroporto di Pisa per una sospetta avaria. Il servizio radar, gestito appunto dall'Aeronautica, ha comunque continuato a essere operativo, seppure con alcune limitazioni.

Il problema ha causato alcuni ritardi nei voli civili in programma  ma non ci sono state cancellazioni.

"La ditta che si occupa della manutenzione del radar è al lavoro  per riportare l'apparecchio alla piena operatività e per ridurre al minimo i disagi - spiega l'Aeronautica militare in una nota - Nell'attesa vengono comunque assicurati arrivi e partenze con un numero di movimenti (decolli/atterraggi) ridotto rispetto a quelli normalmente garantiti". 

"L'aeroporto di Pisa è uno scalo militare aperto al traffico civile - si legge ancora nella nota - Tutti i servizi alla navigazione aerea (torre di controllo, radar, radioassistenze) sono garantite dal personale dell'Aeronautica militare che da anni sostiene l'operatività e lo sviluppo dell'aeroporto, in piena collaborazione con le società di gestione".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it