Indietro

Spari al bar, era nascosto sotto un camper

È stato trovato a pochi passi dalla sua abitazione Patrizio Iacono, accusato di aver ferito quattro persone con una pistola nel quartiere Cep

PISA — Era vicinissimo alla sua casa, nascosto sotto a un camper, Patrizio Giovanni Iacono, il 21enne accusato di aver sparato a quattro passanti, feriti in modo non grave alle gambe e alle braccia, fuori da un bar nel quartiere Cep. L’episodio risale a ieri mattina e per tutto il giorno la polizia ha cercato incessantemente il giovane. A metà giornata, durante le ricerche, si è registrato anche un falso allarme in pieno centro a Pisa.

Alla fine, ieri sera, è stato trovato dagli agenti della squadra mobile che lo hanno bloccato prima che potesse avere qualsiasi tipo di reazione. Con sé non aveva la pistola usata per l’attacco. Alla vista dei poliziotti avrebbe detto solo la frase “da quanto mi stavate cercando" poi si è chiuso nel silenzio.  

Nella notte  la perquisizione della sua casa alla sua presenza per cercare la pistola.

AGGIORNAMENTO: La pistola non si trova


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it