Indietro

Bus, Autostradale pronta a lasciare Pisa

La società si è detta pronta a rinunciare al collegamento con l'aeroporto dopo l'ordinanza comunale che impone la sosta al terminal del Pisamover

PISA — Quella che è stata ribattezzata 'guerra dei bus' comincia ad avere effetti, o almeno rischia di produrne, sui collegamenti in pullman con l'aeroporto 'Galilei' di Pisa. La società Autostradale, una delle aziende di trasporti che effettua la tratta di collegamento tra il capoluogo toscano e lo scalo pisano,  ha minacciato infatti di abbandonare la tratta a causa degli effetti dell'ordinanza comunale che impone ai bus di sostare al parcheggio del Pisamover anziché al terminal. La notizia è stata diffusa da Toscana Aeroporti in una nota.

La società, ha detto il vicepresidente di Toscana Aeroporti Roberto Naldi, ha manifestato nello specifico "l’intenzione di lasciare la tratta Firenze - Pisa a favore di Bologna. Il danno dell'ordinanza sta aggravando di giorno in giorno l'accessibilità, l'immagine e la qualità del servizio offerto".

"Continuano - si legge ancora nella nota - le lettere da parte di tour operator e compagnie aeree che da un lato non comprendono i motivi di un'ordinanza che sta rendendo inaccessibile l'aeroporto e dall'altro iniziano ad ammonire circa la possibilità di abbandonare lo scalo di Pisa". 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it