Indietro

Striscioni festeggiano il Nobel a Pisa e Cascina

I sindaci di Cascina e Pisa festeggiano dal balcone

Soddisfazione nei due Comuni per il Premio Nobel per la fisica assegnato alla scoperta delle onde gravitazionali, cui ha partecipato anche Ego-Virgo

CASCINA — Entusiasmo e grande soddisfazione nei municipi di Cascina e Pisa, per la notizia dell'assegnazione del premio Nobel per la fisica alla scoperta delle onde gravitazionali. Una scoperta a cui ha dato il proprio contributo anche l'osservatorio gravitazionale europeo Ego-Virgo di Santo Stefano a Macerata, nel comune di Cascina, tanto da essere menzionato nel premio.

Da stamattina, sulla facciata del palazzo comunale di Cascina in corso Matteotti, e poi su palazzo Gambacorti a Pisa, due grandi striscioni festeggiano la notizia, per la gran gioia degli amministratori comunali. Insieme ai sindaci Ceccardi e Filippeschi hanno festeggiato i ricercatori dell'interferometro Ego-Virgo Frédéric Richard, Severine Perus e Carlo Fabozzi.

"Un grandissimo risultato anche per i nostri ricercatori del progetto Ego Virgo, citato nelle motivazioni del Nobel - ha commentato la prima cittadina cascinese Susanna Ceccardi - uno straordinario orgoglio per tutta la comunità cascinese, che ospita sul proprio territorio l'interferometro gravitazionale Virgo. Proprio l'altro giorno, mi sono trovata a incrociare le dita auspicando questa vittoria insieme al direttore di Ego-Virgo, Federico Ferrini. Sono orgogliosa ed entusiasta per lo straordinario risultato dei nostri ricercatori".

"E' il riconoscimento più ambito - ha quindi commentato il sindaco pisano Marco Filippeschi -. Una notizia d'eccezionale importanza per noi, per quanto fosse sperata e attesa. Il successo degli esperimenti sulle onde graviatazionali è un'altra tessera aggiunta al mosaico della conoscenza. La conferma delle teorie di Einstein, dopo tanti anni, dice quale sforzo è stato compiuto. Oltre che ai premiati personalmente, si deve essere riconoscenti a chi ha avuto la visione e il coraggio di impostare l'esperimento. E già per questo il contributo della ricerca pisana è stato decisivo. Poi si è dimostrata capacità attuativa e di lavoro in team internazionale per il progetto Ligo-Virgo".

"Emoziona pensare al valore della collaborazione senza confini - ha proseguito il sindaco di Pisa -, a fini di conoscenza e di pace. Si deve riconoscere con speranza quanto possa e potrebbe dare la scienza volta al bene comune, in uno sforzo globale. Ringrazio la comunità scientifica pisana impegnata a far vivere l'antenna di Cascina, in tutte le sue componenti, per il compito che ha svolto con questo storico successo. Ancora una volta una grande scuola di fisica è riconosciuta ed esaltata nei risultati di esperimenti di straordinario valore. Spero che questo successo invogli tanti giovani ad appassionarsi alle scienze e tanti di più a fare studi scientifici. La città di Pisa collaborerà con tutte le istituzioni della ricerca e dell'alta formazione, con le scuole, per questo obiettivo strategico per il nostro paese"

“Ho telefonato al professor Federico Ferrini - ha concluso Filippeschi -, direttore di Virgo, dirigente dell'Infn, per complimentarmi con lui e perché esprima la riconoscenza della città di Pisa a tutti coloro che collaborano e hanno collaborato all'esperimento, aggiungendo di dare un particolare e affettuoso saluto e ringraziamento al professor Adalberto Giazotto, al quale dobbiamo tantissimo”.

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it