Indietro

Un campo sportivo vittima del degrado

La denuncia del Pd Lungarno. "L'area sportiva di Campo, già vittima di vandalismi usata come discarica per sfalci e potature"

SAN GIULIANO TERME — "La struttura sportiva, realizzata nei primi anni ‘90 e chiusa dal comune nel 2015, ha subìto negli ultimi cinque anni molti atti di vandalismo, con la rottura di porte e finestre esterne, il furto di quadri e cavi elettrici, danni alle strutture interne. Oggi è inutilizzabile ed ha bisogno di interventi straordinari per la sua rimessa in funzione", racconta il consigliere comunale e segretario locale Pd Matteo Cecchelli.

"Comportamenti di ignoti su cui esprimiamo un giudizio di forte condanna. Impensabile che nostri concittadini possano danneggiare il bene comune, un bene simbolo per Campo.
Non ha, infatti, solo un valore sportivo, ma rappresenta i sacrifici e le lotte fatte dai campigiani per vedersi riconosciuto un indennizzo per la presenza in paese della fabbrica di laterizi Donati che ogni giorno, per molti anni, ha attraversato le strade coi suoi camion".
"D'altra parte chiediamo - dice il Pd lungarno - all'amministrazione di non dimenticarsi dell'area.
Abbiamo appreso che da quasi un anno una società sportiva del territorio ha fatto richiesta per prendere in gestione la struttura, recuperarla e farla tornare un centro sportivo
Usare il campo sportivo abbandonato di Campo come area di discarica per sfalci e potature da parte di Geste, la società partecipata del comune, non era certo la nostra ambizione e nemmeno quella dei cittadini della frazione.
L’amministrazione rimanda l’affidamento e continua a prendere tempo quando invece ci si dovrebbe muovere subito di fronte a certe opportunità. Onestamente non lo capiamo e non lo capiscono nemmeno i cittadini che oggi lo vedono usato come una discarica per sfalci e potature".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it