Indietro

"Destino Crudele", canzone in memoria di Christin

Christin Tadjuidje Kamdem

Il giovane studente camerunense dell'Università di Pisa è deceduto a causa del coronavirus. Arriva una canzone in sua memoria

SAN GIULIANO TERME — Una canzone per Christin Tadjuidje Kamdem, studente di trent'anni dell'Univesità di Pisa, prossimo alla laurea, rimasto vittima del coronavirus nel mese di marzo.

E' quella composta da Michele Ferrara,un  ragazzo ancor più giovane, rimasto molto colpito da questa storia e dove ha immaginato i viaggi e i sacrifici per poter studiare e concludere il proprio percorso accademico nel Paese che lo aveva accolto. 

La canzone si chiama "Destino crudele" e ne ha ricavato un video che ha deciso di donare al Comune di San Giuliano Terme, dove Christin risiedeva.

E proprio l'amministrazione comunale ha organizzato un momento di ricordo e condivisione per Christin e la comunità camerunense del territorio.
L'appuntamento è per venerdì 19 giugno alle 16 nella Sala consiliare del Comune.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it