Indietro

Bonus bici,"Si dia a Comuni sotto 50mila abitanti"

Bonus bici, Di Maio: "Non è giusta l'esclusione dei comuni sotto i 50 mila abitanti: la Toscana faccia come l'Emilia-Romagna"

SAN GIULIANO TERME — La Toscana segua l'esempio dell'Emilia-Romagna sul bonus bici del governo, ampliando la platea dei beneficiari.Questo, in sostanza, il commento del sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio, sul bonus bici che il governo ha messo a disposizione dei comuni italiani con popolazione superiore a 50 mila abitanti.

"Ma con una forte limitazione - esordisce il primo cittadino termale -: i comuni inferiori a 50 mila abitanti, come appunto San Giuliano Terme, se non sono capoluoghi di regione o provincia restano a bocca asciutta. Faccio mie le richieste di tantissimi cittadini che vorrebbero usufruire del bonus bici anche da noi, sfruttando le piste ciclabili che abbiamo e, in generale, la conformazione del territorio, favorevole alla mobilità dolce. 

Certo, servirebbero più piste ciclabili, ma è nostra intenzione focalizzarci sui futuri incentivi che, auspichiamo anche a livello europeo, verranno dedicati a chi investirà nella mobilità dolce: servono molte risorse e noi vigileremo, pronti a intervenire".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it