Indietro

Affitti commerciali, la proposta di San Giuliano

Lettera al prefetto dal comune termale: "Protocolli d'intesa per contenere gli affitti commerciali e agevolare la ripartenza del tessuto economico"

SAN GIULIANO TERME — Stipulare protocolli d'intesa per contenere gli affitti commerciali e agevolare la ripartenza del tessuto economico locale, costituito in larga parte di esercizi di vicinato.

La proposta, inviata al prefetto dal comune termale, prevede il coinvolgimento di enti locali, istituzioni, associazioni di categoria e ordini professionali, con lo scopo di agevolare la ripartenza del settore, nel rispetto dei diritti dei proprietari di immobili.

"Nella lettera che abbiamo inviato al prefetto - fa sapere Lucia Scatena, vicesindaca del Comune di San Giuliano Terme con delega al commercio - ci siamo fatti promotori di una proposta concreta per sostenere l'economica locale. Ci siamo ispirati al protocollo d'intesa stipulato tra Prefettura di Firenze, Città Metropolitana, Comune, Agenzia dell'entrate e altri soggetti interessati a vario titolo. La ripresa di questa proposta è il frutto di una campagna d'ascolto costante, iniziata già nella fase più acuta dell'emergenza sanitaria, dove i negozi di vicinato hanno avuto un ruolo centrale nel contenere gli effetti soprattutto sociali di quella fase, garantendo alle persone servizi che vanno ben oltre l'acquisto di beni alimentari".

"Questa proposta avanzata dalla nostra amministrazione - conclude il sindaco Sergio Di Maio - è la prima del genere presentata da un comune della provincia di Pisa: Confidiamo nell'ascolto da parte del prefetto e nell'avvio di un discorso condiviso con le parti interessate per agevolare la ripartenza di un settore che forse più di altri ha sofferto e soffrirà ancora gli effetti della crisi dovuta all'emergenza sanitaria. L'amministrazione comunale c'è e porta avanti battaglie e proposte concrete, parlando sempre molto chiaramente ai cittadini e ai professionisti dei vari settori di cui quotidianamente raccoglie le istanze e ne ascolta problemi e proposte".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it