Indietro

​Ruba Mercedes e ne scassina un’altra, arrestato

In manette un 41enne, già arrestato in passato e con foglio di via obbligatorio di tre anni

PISA — Ha rubato una Classe A Mercedes in via San Nicola e con questa ha girato in città fino a trovarne un’altra, parcheggiata in via Santa Marta, alla quale ha spaccato un finestrino e tentato di rubare pochi oggetti lasciati all’interno dal proprietario. Ma, per sfortuna del malvivente, un cittadino lo ha visto e ha allertato la polizia. Per questo alcune sere fa è finito nei guai un uomo di 41 anni, risultato poi una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine.

L’uomo, tossicodipendente italiano, era stato colpito da un foglio di via obbligatorio per tre anni a febbraio 2014 ed era già stato arrestato lo scorso 16 ottobre, sempre per furto aggravato, quando si era introdotto in un’auto.

Se però due settimane fa il giudice aveva creduto alla sua versione dei fatti riducendo il reato a semplice danneggiamento, in questa occasione per il ladro sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato continuato, nonché la denuncia per possesso di arnesi atti allo scasso e violazione del foglio di via.

L’intervento il via Santa Marta da parte di una volante della polizia ha permesso di bloccare il ladro, recuperare la scarna refurtiva e la chiave della Mercedes rubata giorni fa in via San Niccola.

Nella mattinata di ieri, 29 ottobre, si è tenuta la direttissima e il Gip, nel convalidare l’arresto, ha fissato l’udienza per il prossimo 5 novembre. Il ladro è stato quindi condotto al carcere Don Bosco di Pisa.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it