Indietro

La lotta alle ludopatie in Consiglio comunale

Le bancarelle del Duomo, l'uso sociale dell’ex Distretto Militare e la crisi della maggioranza tra gli altri argomenti di discussione

PISA — Tutto pronto in Comune per la prima seduta del Consiglio del nuovo anno pisano. La riunione è fissata per domani, giovedì 26 marzo, a partire dalle 15.

Dopo alcuni question time, come quello, ad esempio, del consigliere Giovanni Garzella (Fi-Pdl) sulla vicenda delle bancarelle del Duomo alla luce della sentenza del Tar della scorsa settimana - il Consiglio Comunale discuterà della legge regionale che prevede, tra l’altro, il divieto di poter aprire “centri di scommesse e spazi per il gioco con vincita di denaro ad una distanza inferiore a 500 metri, misurata in base al percorso pedonale più breve, da istituti scolastici, luoghi di culto centri socio-ricreativi e sportivi”. Una legge, quindi, contro le ludopatie, cioè contro quelle patologie che rendono alcune persone incapaci di resistere all’impulso di giocare d’azzardo o fare scommesse.

Successivamente il Consiglio passerà alla discussione sulla mozione d’iniziativa popolare - sono stati raccolte oltre 500 firme - per l’uso sociale dell’ex Distretto Militare di Via Giordano Bruno. La mozione è stata presentata dai consiglieri Ciccio Auletta e Marco Ricci.

Infine il Consiglio Comunale discuterà – per iniziativa della Conferenza dei capigruppo del Consiglio Comunale, primo firmatario Ranieri Del Torto – della crisi che investi, alcune settimane fa, l’attuale maggioranza di Palazzo Gambacorti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it