Indietro

Vuole aprire un conto con documenti falsi

I Carabinieri pisani hanno arrestato per falso, sostituzione di persona e tentata truffa una donna italiana di 29 anni, poi rimessa in libertà

PISA — Nella mattinata di ieri, in Pisa, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per falso, sostituzione di persona e tentata truffa una donna italiana 29enne. 

La donna, dopo aver fatto ingresso presso l’agenzia dell’Unicredit, sita in Piazza Garibaldi, nel tentativo di aprire un conto corrente, ha presentato allo sportello dei documenti con una altra identità, risultati palesemente contraffatti. 

Allertata dal personale della banca, la Centrale Operativa ha inviato sul posto i militari, che provvedevano ad accompagnarla presso gli uffici di Guido da Pisa, dove veniva arrestata ed in seguito rimessa in libertà.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it