Indietro

Un giardino fiorito all'ingresso degli Arsenali

Verde urbano, si riqualifica l’ingresso del Museo delle Navi Antiche di Pisa. Polemiche per il taglio dei pini, il Comune:"Erano piante vecchie"

PISA — È partito nei giorni scorsi l’intervento di riqualificazione del verde urbano dell’area davanti agli Arsenali Medicei su Lungarno Simonelli. 

I lavori, già programmati per il mese di marzo ma rimandati a causa dell’emergenza Coronavirus, prevedono la creazione di un giardino con prato fiorito in ingresso al Museo delle Navi Antiche, secondo un progetto, condiviso con la Soprintendenza, che valorizzi la facciata cinquecentesca degli Arsenali, ristrutturati dalla stessa Soprintendenza per poter ospitare il nuovo museo inaugurato lo scorso anno.

“Per realizzare il progetto di riqualificazione della piccola area a verde sul lungarno Simonelli, attualmente in stato di abbandono – ha spiegato l’assessore al verde urbano Raffaele Latrofa rispondendo alle polemiche di queste ore sul taglio degli alberi - si è reso necessario rimuovere i sei pini che si trovano proprio di fronte all’entrata degli Arsenali. Si tratta di piante vecchie, arrivate a fine ciclo vita, molte delle quali con inclinazione del fusto superiore al 50%, che erano già oggetto di monitoraggio da parte dell’Università di Pisa a causa della loro inclinazione che potrebbe rappresentare un pericolo per l’incolumità pubblica, dato il posizionamento degli alberi di fronte ad una struttura fortemente frequentata da persone. Le radici dei pini hanno inoltre causato il dissesto del marciapiede e l’asfalto, rendendo difficoltoso l’accesso allo stesso Museo per le persone con problemi di invalidità".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it