Indietro

Supermercati, guanti e mascherine obbligatori

Emergenza Covid, mascherine e guanti obbligatori per il personale di supermercati e attività commerciali. A San Giuliano via ai buoni spesa

PISA — Il Sindaco di Pisa Michele Conti, nell’ambito delle misure disposte sul territorio comunale per il contrasto alla diffusione del Coronavirus,ha firmato stamani una nuova ordinanza sindacale contingibile e urgente che introduce l’obbligo di indossare dispositivi individuali di protezione per operatori di supermercati e attività commerciali alimentari che svolgono servizio a contatto con il pubblico. L’ordinanza specifica che tutto il personale dipendente di tali attività, compreso anche il personale che svolge servizio di recapito di merce ai privati, sia munito e indossi regolarmente la mascherina protettiva ed i guanti monouso durante l’orario di attività.

L’atto dei Sindaco disciplina inoltre le modalità di accesso ai supermercati, disponendo l’obbligo di misure per contingentare gli ingressi nei locali. Tutte le attività dovranno infatti attivarsi in modo da regolamentare l’afflusso della clientela, evitando assembramenti all’interno dell’esercizio e garantendo la distanza interpersonale, nel rispetto delle normativa prevista dai DPCM del Governo.

A partire da domani la Polizia Municipale potrà eseguire controlli presso le attività commerciali per verificare che siano rispettate le misure previste dall’ordinanza sindacale. I trasgressori saranno puniti con sanzione amministrativa del pagamento da 400 euro fino a 3 mila euro; in caso di reiterata violazione della medesima disposizione, la sanzione amministrativa pecuniaria sarà raddoppiata da 800 euro fino a 6 mila euro.

Intanto sono 211 le domande per i buoni spesa presentate dai cittadini nel comune di San Giuliano Terme.I giorni a disposizione per effettuare la richiesta sono stati lunedì 6 e martedì 7 aprile. Mercoledì 8 si sono svolte le operazioni di accettazione e verifica da parte degli uffici e infine giovedì 9 aprile potrà iniziare la distribuzione.La distribuzione avverrà a domicilio a opera dei volontari seguendo tutte le procedure di sicurezza. Il cittadino firmerà una ricevuta.In caso di assenza, occorre contattare i numeri di telefono presenti sul sito istituzionale per riprogrammare la consegna.
Le domande per i buoni spesa potranno proseguire via mail ininterrottamente, mentre chi l'ha già presentata al momento non potrà fare nuovamente richiesta.Il prossimo giorno di distribuzione sarà giovedì 16 aprile.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it