Indietro

Stalking, interventi della polizia

Ammonimenti nei confronti di due uomini che continuavano a perseguitare le loro ex compagne. I provvedimenti emessi dal questore

PISA — Gli ammonimenti del questore sono stati emessi nei confronti di un uomo cinquantacinquenne abitante a Pisa e di un altro uomo, trentaquattrenne, di una provincia limitrofa, che però perseguitava la sua ex compagna residente a Pisa. 

Quest’ultimo in particolare dopo la decisione della donna di porre fine alla loro relazione, decisione presa ben sei anni fa, l’ha perseguitata fino ad oggi, mettendo in atto una serie di comportamenti tipici degli stalker (messaggi carichi di minacce, appostamenti, pedinamenti, ricerche continui di contatti ) tali da costringere la vittima a limitare i propri spostamenti, giungendo perfino a costringerla a cambiare abitazione; evitare di rispondere al telefono od al citofono di casa, farsi accompagnare dalle amiche nei tragitti lavoro-casa ed in alcune occasioni a chiedere ospitalità quando si sentiva particolarmente in pericolo. 

L’uomo, che annovera numerose condanne per reati contro la persona, non solo perseguitava la sua ex da molto tempo ma aveva adottato lo stesso comportamento anche con una sua vicina di casa che lo aveva denunciato per atti persecutori.

L’Autorità Giudiziaria, in quella occasione, aveva giudicato il comportamento dell’uomo di una certa gravità, tanto da imporgli gli arresti domiciliari presso la propria abitazione con apposizione del braccialetto elettronico; disposizione che peraltro l’uomo aveva violato.

Nel corso di una indagine condotta dalla divisione anticrimine della questura di Pisa sono stati ricostruiti i vari episodi raccontati dalla ragazza residente a Pisa di cui si era reso protagonista lo stalker, riuscendo così a dimostrare la veridicità del racconto della vittima e l’effettiva pericolosità dell’uomo. Pertanto nei confronti del 34enne è stato emesso il provvedimento di ammonimento per stalking dal Questore di Pisa. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it