Indietro

Smuovere le acque

I dipendenti di una azienda di servizi pubblici parteciperanno a un percorso informativo e formativo sulla violenza di genere

PISA — Una iniziativa originale nella settimana che porta alla Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. La prima in Italia che mette insieme una grande azienda di servizi pubblici e un gruppo di associazioni di donne. Un percorso condiviso, allo scopo di promuovere tra lavoratori e lavoratrici interventi di informazione, sensibilizzazione e prevenzione della violenza di genere. Tutto questo è “Smuovere le acque”, progetto che dal gennaio al giugno 2017 vedrà le operatrici di tre centri antiviolenza toscani impegnate in un cammino formativo e informativo rivolto ai 600 dipendenti del Gruppo Acque, dedicato al tema della violenza in famiglia e sui luoghi di lavoro.

Il protocollo di intesa tra il gestore idrico del Basso Valdarno e la Casa della donna di Pisa, l’associazione 365 Giorni al femminile di Montecatini Terme e il Centro aiuto Donna Lilith di Empoli è stato firmato a Pisa questa mattina. “Smuovere le acque” prevede un ciclo di incontri cui parteciperà il personale di Acque Spa: saranno tenuti dalle operatrici dei tre centri antiviolenza a Pisa, Pontedera, Empoli e Montecatini. Si parlerà di stereotipi e pregiudizi alla base della violenza di genere, modalità e indicatori attraverso cui riconoscerla, servizi e pratiche di intervento delle associazioni. Il gestore idrico supporterà inoltre il lavoro dei centri antiviolenza diffondendone le attività sulla stampa locale e sui social network.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it