Indietro

Si amplia il canale dei Navicelli

Al via la convenzione per ampliare il Canale dei Navicelli, che collega la darsena pisana al porto di Livorno, per il passaggio di grandi imbarcazioni

PISA — E' stato approvato dalla Giunta regionale lo schema di convenzione tra Regione, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Comune di Pisa, per finanziare la realizzazione di una conca di navigazione all'intersezione tra il canale dei Navicelli e l'Autostrada A12, per consentire il passaggio di grandi imbarcazioni tra la darsena Pisana ed il Porto di Livorno. Il costo complessivo dell'intervento è di 12,25 milioni di euro: 6,25 a carico dei privati e 6 dal Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

"Intendiamo garantire – ha spiegato il presidente – che i nuovi yacht che vengono costruiti nell'area pisana possano accedere al mare con maggiore facilità. E' per questo che nei prossimi giorni ci incontreremo con la Provincia e con i responsabili di Camp Darby per studiare le migliori modalità per bypassare la Darsena pisana e accedere al mare attraverso il Canale scolmatore, cogliendo anche l'obiettivo di far defluire meglio le acque in caso di necessità. Si tratta quindi di un'opera strategica per l'economia toscana e per la sicurezza idraulica".

L'opera consentirà il passaggio di grandi imbarcazioni tra la Darsena Pisana e il Porto di Livorno. A questo scopo verrà aumentata l'altezza utile (da 11,20 a 14,20 metri) dell'intersezione con la A12 che è attualmente un punto critico del Canale dei Navicelli, in corrispondenza del viadotto.

Entro il 2018 dovranno essere completate le progettazioni preliminare e definitiva. Entro il 2019 invece dovranno essere portate a termine la progettazione esecutiva e la gara per l'affidamento dei lavori. Il loro avvio è previsto nel 2020 mentre la conclusione dell'opera avverrà entro il 2021.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it