Indietro

Sepi, si dimette l'amministratore unico

Michele Passarelli Lio resterà alla guida fino alla nomina di un sostituto: "Onorato di aver messo la mia professionalità al servizio della città"

PISA — L'amministratore unico di Sepi spa Michele Passarelli Lio ha formalizzato questa mattina le sue dimissioni.

"Questa mattina, al termine dell’assemblea dei soci di Sepi Spa, nella quale ho presentato il risultato dell’azienda al 30 Settembre ed il budget 2019 - si legge in una nota di Michele Passarelli - ho formalizzato le mie dimissioni da Amministratore Unico della società. Come prevede la legge, resterò alla guida aziendale fino alla nomina di un mio sostituto al quale mi sono impegnato a dare tutto il supporto necessario per un passaggio di consegne il più efficace ed efficiente possibile".

"Posso solo dire  - aggiunge Passarelli - di essere onorato di aver messo la mia professionalità, con tutti i limiti del caso, al servizio della città che mi ha accolto oltre 30 anni fa e di aver messo l’azienda che sono stato chiamato ad amministrare, sempre al centro delle mie scelte professionali in questi due anni e mezzo di mandato. Ho pensato al bene di Sepi quando, in un primo momento, mi è stato richiesto di rimanerne alla guida; ho messo Sepi al primo posto quando, in seguito, mi è stato chiesto di presentare le mie dimissioni. In questo secondo caso ho ritenuto opportuno concludere alcuni progetti avviati da tempo, così come mi è parso corretto professionalmente concludere alla guida dell’azienda un anno del quale sono responsabile. Nel corso dell’assemblea odierna ho cercato di riassumere in una relazione il lavoro svolto, ma anche le sfide che Sepi dovrà a mio avviso affrontare nei prossimi mesi; spero questo documento possa essere utile a chi verrà chiamato a guidare l’azienda dopo di me".

"Alla fine di questa esperienza  - prosegue Passarelli -è doveroso da parte mia ringraziare tutti i Sindaci dei comuni soci ed i loro delegati, con i quali ho avuto la fortuna ed il piacere di collaborare; come ho spesso detto, nel ruolo da me rivestito, il Sindaco non è da vedere come esponente politico, ma come rappresentante di tutta la città che amministra e massimo punto di riferimento istituzionale, del quale avere enorme rispetto, prescindendo dalle idee politiche. Credo e spero di essermi sempre attenuto scrupolosamente a questo intendimento".

"Ma soprattutto - conclude - voglio ringraziare, a partire dal Dott. Claudio Grossi, Direttore Generale e professionista esemplare, tutte le lavoratrici ed i lavoratori di Sepi, vera spina dorsale dell’azienda, persone che amano il loro lavoro e che hanno consentito e consentono all’azienda il raggiungimento di ottimi risultati, non solo in termini economici, ma anche e soprattutto come servizio, reale e continuo, nei confronti dei cittadini. A loro innanzitutto e quindi all’intera Sepi mi sento di augurare il miglior futuro possibile".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it