Indietro

Senza paura, la mostra di Pier Toffoletti

Pier Toffoletti con il suo ritratto di Liliana Segre

Sabato prossimo inaugurerà alla chiesa della Spina la mostra dell'artista friulano che ritrae alcune grandi donne della nostra epoca

PISA — L'artista friulano Pier Toffoletti torna ad esporre in Toscana, a Pisa, nella splendida cornice della chiesa della Spina. L'inaugurazione avverrà sabato 15 febbraio alle ore 17.

La mostra è una prosecuzione della sua opera dove ha indagato alcune grandi eroine del nostro tempo: da Beatrice Vio a Lidia Vivoli, da Gessica Notaro a Anna Muzychuk. Donne che per motivi etici, religiosi o perchè vittime di violenza, hanno dato vita ad una nuova consapevolezza collettiva di quanto ancora la nostra civiltà debba lavorare su alcuni temi.


A Pisa, saranno esposti due importanti lavori inediti, dedicati a due grandi protagoniste del nostro tempo, di generazioni differenti ma impegnate in enormi battaglie. La prima, Lilliana Segre, dedita a sensibilizzare le nuove generazioni a non dimenticare e la seconda, Gessica Notaro, come simbolo di tutte le donne vittime di violenza.


Il curatore, Riccardo Ferrucci, nel testo critico che accompagna l’esposizione pisana presenta l’artista ha scritto: "La pittura di Pier Toffoletti è un’esperienza unica, per profondità di contenuti e sapienza compositiva, il suo viaggio è un modo originale per descrivere donne che hanno saputo coniugare impegno civile ed umano."

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it