Indietro

Seimila assunzioni entro fine anno

Pisa, previste seimila assunzioni entro la fine dell’anno. Crescono le difficoltà per le imprese nel trovare il candidato adeguato

PISA — Continua a crescere il numero di assunzioni delle imprese con dipendenti della provincia di Pisa. 

Se nel trimestre finale del 2017 infatti il numero di ingressi era stato pari a 5.260 unità, negli ultimi tre mesi del 2018 si toccherà quota 6.110 vale a dire una crescita del 16,2%. 

Degli ingressi previsti entro la fine dell’anno il 29% sarà riservato a donne, il 32% a persone con meno di trenta anni mentre   un’assunzione su tre sarà di difficile reperimento (33%): un valore in crescita rispetto all’ultimo trimestre del 2017 quando si fermò al 28,5%. 

Scendendo nei dettagli, al 73% degli entranti sarà fatto sottoscrivere un contratto di lavoro dipendente (per lo più a tempo determinato: il 62% di questa categoria), per il 16% si tratterà invece di un rapporto di somministrazione. 

Ad offrire occasioni di lavoro saranno il 20,3% delle 9.620 imprese pisane con dipendenti: un valore inferiore rispetto alla media nazionale che si assesta al 22,3%. Questo, in sintesi, quanto emerge dall’analisi della Camera di Commercio di Pisa sui dati del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL, sulla base delle entrate previste dalle imprese con dipendenti dell’industria e dei servizi negli ultimi tre mesi del 2018: un’indagine che ha coinvolto in provincia di Pisa un campione di 1.682 aziende in diverse tornate di indagine mensili.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it