Indietro

Sandro sfida il Parkinson in sella alla sua Honda

Sandro Paffi in sella alla sua moto
Sandro Paffi in sella alla sua moto

L'anno scorso, sempre in sella alla sua moto, percorse oltre 4mila km fino in Transilvania. Quest'anno il suo viaggio toccherà 18 regioni italiane

PISA — Un viaggio attraverso 18 regioni d'Italia in sella alla moto. E' la nuova sfida che Sandro Paffi, dal 2014 alle prese con con il Parkinson, lancia alla malattia. Il 58enne pisano è partito questa mattina in sella alla sua Honda Transalp. Prima tappa Salerno.

L'anno scorso, sempre in sella alla sua moto, partì verso la Transilvania. Quest'anno il suo viaggio, organizzato dall’Associazione Pisa Parkinson grazie anche al sostegno della Società della Salute della Zona Pisana, toccherà invece 18 regioni dello stivale.

“Inizialmente avevamo programmato di andare in Turchia – racconta Paffi - ma poi c’è stato il Covid-19 e abbiamo deciso di organizzare un viaggio nel nostro Paese, che ha anche lo scopo di valorizzare e riscoprire mete forse meno turistiche, ma che sono una parte importante della nostra cultura, attraverso il progetto “I love Italy”, pensato dall’Associazione Mototurismo. Ringrazio tutti i soggetti che mi hanno supportato. Anche se il Parkinson ci viene dietro, noi lo stendiamo".

Sandro Paffi in sella alla sua moto

Sandro Paffi in sella alla sua moto

Paffi si dirigerà inizialmente verso Sud lungo la costa tirrenica, spingendosi fino a Scalea, per poi raggiungere l’Adriatico e risalire lo Stivale fino al Lago d’Iseo. Ad accompagnarlo c’è un caro amico, anche lui in moto. 
Durante le soste saranno organizzati alcuni webinair, durante i quali Sandro discuterà con illustri relatori argomenti inerenti alla convivenza con la malattia. Il primo si svolgerà il 5 luglio alle 11 presso l’Isbem di Miseglie.

“La Sds è orgogliosa di poter dare un piccolo contributo a Sadro Paffi – ha commentato la presidente Gianna Gambaccini – affinchè una persona così coraggiosa possa portare nel suo viaggio e un po' anche nel suo cuore, tutto il nostro sostegno e il nostro affetto”.

Paffi potrà contare sul supporto di una equipe medica che comunicherà con lui attraverso la piattaforma MyMedBook  e avrà con sè un dispositivo Gps capace di localizzarlo e assisterlo a distanza in caso di necessità.

Il viaggio di Sandro Paffi, che prevede 21 tappe tra borghi marinari, località alpine, centri storici e persino città fantasma, potrà essere seguito sulla pagina Facebook “Sandro sfida il Parkinson”.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it