Indietro

Rogo Serra, "Io non c'entro nulla"

Il presunto piromane si difende e dice che con il rogo del Serra non c'entra nulla:"Quella sera ero là solo per controllare"

PISA — Il volontario dell'antincendio boschivo accusato dai Carabinieri di essere il piromane che ha appiccato l'incendio del Monte Serra che ha distrutto 1500 ettari di vegetazione nega i fatti:"Io quella sera ero là per controllare dopo la diramazione dell'allerta meteo per vento forte, con l'incendio non c'entro", ha detto l'uomo per bocca del suo avvocato difensore.

Le accuse sono di incendio boschivo e disastro ambientale e il 37enne è stato interrogato ieri per tre ore dalla Pm Flavia Alemi. "Il mio assistito - ha spiegato l'avvocato Sandro Orrù - ha risposto a tutte le domande e ha negato di avere responsabilità per l'incendio sul Serra".

L'indagine si è svolta attraverso le ricostruzioni dei fatti e informazioni raccolte tra i residenti e tra gli stessi volontari dell'antincendio, dei quali l'uomo fa parte.

Il 37enne ha ammesso di essere andato sul Serra, ma proprio per controllare possibili rami pericolanti e situazioni di pericolo derivanti dal forte vento, che poi ha alimentato le fiamme, ma ha spiegato di "Non avere alcuna responsabilità per quanto avvenuto".

Domani alle 10,30 nel carcere Don Bosco di Pisa si terrà l'udienza di convalida del fermo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it