Indietro

Pisa città d'arte: 7 muri ai writer

Le "scritte" copriranno 1.700 metri. Dopo 25 anni da Keith Haring, la città avrà nuovi murales. Mostra collettiva dal 13 giugno

PISA — Saranno in tutto 1.700 i metri quadri di superficie di mura messi a disposizione di sette writer dal Comune di Pisa. Sette mura urbane che verranno impreziosite dalle opere degli artisti della street art. Un’iniziativa che valorizzerà in modo innovativo la città permettendo di far apprezzare e diffondere la cultura dell’arte di strada.

L’avanguardia del progetto è sancita anche dalla localizzazione delle mura in oggetto: non in zone periferiche e sperdute ma all’interno del nucleo cittadino e del centro storico. Le aree interessate coinvolgeranno il vicolo Scaramucci, via Castelfidardo, via Papalelli e Via Manghi fino ad arrivare a via San Pio da Pietralcina e Oratoio.

L’iniziativa, che si inserisce nel progetto Indoor Outdoor. Arte urbana a Pisa, ha in programma due appuntamenti: sabato 24 e domenica 25 verranno realizzati i primi quattro interventi sui muri e dal 13 giugno, al centro espositivo Sms di Pisa, verrà allestita una mostra collettiva dei sette writer.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it